Ravioli ai peperoni cruschi e ‘nduja

Come avrete ben capito dalle ultime ricette che ho pubblicato, questo è il mio periodo calabrese e oggi vi propongo i miei Ravioli ai peperoni cruschi e ‘nduja

Siete pronti a far ballare le vostre papille gustative?

Ingredienti per sfoglia:
– 250 g di farina di farro*
– 250 g di semola rimacinata di grano duro*
– 120 gr di peperoni cruschi
– 4 uova intere (a temperatura ambiente)
– 60 g di acqua
– 150 g di rapa rossa

Ingredienti per il ripieno:
– 500 g di ricotta di mucca
– 50 g di ‘nduja**
– 50 g di parmigiano grattugiato
– 50 g di pecorino grattugiato
– sala fino q.b.

Iniziamo dalla preparazione del ripieno per i vostri ravioli. Mettete la ricotta, la ‘nduja, il parmigiano, il pecorino nel bicchiere di un frullatore e azionate fino a che non avrete un composto omogeneo e spumoso. Versate il ripieno in una sac à poche e fatelo riposare in frigorifero per un’oretta.

A questo punto iniziate a preparare la pasta per la sfoglia dei ravioli. Mettete i peperoni cruschi, privati del picciolo e dei semi, nel bicchiere di un frullatore e fatelo girare alla massima velocità fino a che non avrete una polvere sottilissima. Ora mettete le farine mischiate con la polvere di peperoni cruschi, a fontana sulla spianatoia, aggiungete le uova e l’acqua al centro. Lavorate inglobando piano piano la farina, fino a che l’impasto non sia ben elastico. Avvolgetelo con della pellicola per alimenti e fatelo riposare per 30 minuti a temperatura ambiente (d’estate vi consiglio in frigorifero).

Tagliate l’impasto in 8 pezzi. Stendete la vostra sfoglia fino ad arrivare ad uno spessore di 1,5mm. Una volta che avete due pezzi di sfoglia pronta iniziate a preparare i ravioli. Per prima cosa infarinate con della semola rimacinata di grano duro il Ravioli Tablet di Marcato. Adagiate sopra al tablet un pezzo di sfoglia facendo attenzione a coprire tutto il rettangolo, ma lasciandolo leggermente morbido in modo che facendo una leggera pressione con un dito riuscirete a far spazio per il ripieno nello stampo.

Ora prendete la sac à poche con il ripieno e riempite le 10 coppette del Ravioli Tablet di Marcato. Adagiate sopra una seconda sfoglia e con le mani fate una leggera pressione posizionando entrambe le mani al centro facendole  scorrere ai lati opposti in modo da far aderire bene le 2 sfoglie.

Infarinate la superficie con altra semola e passate il matterello per tagliare i vostri ravioli. Togliete la sfoglia in eccesso che rimarrà sui 4 lati. Staccate la “griglia” e capovolgetela sulla vostra spianatoia con un colpo deciso. Avrete così i vostri Ravioli ai peperoni cruschi e ‘nduja pronti e perfettamente staccati l’uno dell’altro.

Adesso non vi resta che cuocerli in abbondante acqua bollente salata e condirli a vostro piacere. 

Nei prossimi giorni condividerò con voi i Ravioli ai peperoni cruschi e ‘nduja conditi con un sughero niente male.

* Prodotto Di Molino Rossetto
** Prodotto Di Madeo