Torta della mamma

Non so per quale motivo, ma i giorni freddi, soprattutto quelli in cui tira vento, mi fanno immaginare l’odore di questo dolce: la Torta della mamma.
Mele, uvetta e noci perfettamente miscelati insieme regalano un profumo, che oltre ad essere delizioso, riscalda anche il cuore.

Ingredienti:
– 250 g di farina 00
– 200 g di zucchero semolato
– 1 bustina di lievito per dolci
– 100 g di burro
– 3 uova
– 3 mele
– 1 pugno di uvetta
– 1 pugno di gherigli di noci

Mettete l’uvetta in ammollo in una ciotolina con dell’acqua tiepida. Sbucciate le mele, privatele dei semi e tagliateli a pezzettini.

Mettete in una ciotola la farina e il lievito, mescolate bene. Sciogliete il burro in un pentolino.

In un’altra ciotola rompete le uova, aggiungete lo zucchero e sbattete con una frusta elettrica fino ad avere un composto bianco e vaporoso. Aggiungete il burro fuso a filo e continuate a sbattere.

Scolate l’uvetta, e mettetela insieme alle mele e alle noci nella ciotola con la farina e il lievito. Mescolate bene in modo che tutta la frutta si infarini.

Ora aggiungete il composto di uova, zucchero e burro nell’altra ciotola e mischiate con una spatola in modo da amalgamarli grossolanamente.

Imburrate ed infarinate uno stampo (scegliete la forma che più vi piace) e versateci il composto. Lasciate riposare per 5 minuti prima di infornare.

Cuocete a 180°c (preriscaldato) in modalità ventilato o 190° in modalità statico per 40 minuti o comunque fino a doratura (dato che all’interno ci sono le mele, non vi spaventate se facendo la prova dello stecchino il dolce rimarrà piuttosto umido).

Sfornate e lasciate raffreddare per circa 20 minuti prima di sformarlo.

La Torta della mamma è un dolce facilissimo, molto gustoso, che profuma d’inverno ed è perfetto per una super colazione di quelle che servono ad affrontare le giornate fredde e lunghe.

La farina e il lievito per dolci vanigliato sono di Molino Rossetto