Dellearti design hotel: stile e relax nel centro di Cremona

Uno degli ultimi weekend di settembre io e Guido Prosperi #ilviaggiatoreinstancabile lo abbiamo trascorso a Cremona, so che è passato un po’ di tempo, ma secondo me Dicembre era il periodo giusto per raccontarvi il DelleArti Design Hotel perché l’oro scintillante che troviamo in tante parti dell’arredamento lo rendono caldo e accogliente come il Natale.

Il DelleArti si trova in via Geremia Bonomelli, una stradina tranquilla, a pochi passi da Piazza del Comune. La facciata è nera e argento, quasi a sembrare un museo di arte contemporanea.

Al nostro arrivo siamo stati accolti da Tiziana, che con professionalità e gentilezza ci ha illustrato l’hotel, la sua storia, le caratteristiche, e ci ha fornito tutte le informazioni necessarie per vivere al meglio il nostro soggiorno.

La struttura, in pieno stile minimal, costruita con grandi vetrate per il passaggio della luce naturale, acciaio, legno scuro tendente al nero, da subito una sensazione di piacevolezza ed energia. La hall è molto grande con pareti a contrasto oro, dove sono incastonati monitor tv dove passano film retrò, e vetro, poltrone e tavolinetti di design, ma le cose che più ci hanno colpito sono state le opere d’arti che si integrano perfettamente con lo stile dell’hotel e il corridoio sospeso al primo piano che termina con una graziosa libreria piena di testi per tutte le età.

La struttura ha 33 camere, di cui tre suite, e sono dislocate su 3 piani alle quali ci si arriva attraverso dei corridoi dalle pareti ondulate. Noi abbiamo avuto la possibilità di scegliere tra Suite Gold e la Suite Silver ed è stato molto molto divertente. Prendiamo l’ascensore e arriviamo al terzo piano. Alla sua apertura ci troviamo davanti ad un corridoio metà color argento e metà color oro, alla fine due porte e due cubi in acciaio e vetro con i nomi delle due suite attaccati alle pareti che sembrano l’istallazione di una moderna opera d’arte. Rimaniamo 10 secondi a guardare le due porte, poi decidiamo di aprirle entrambe, e dopo un giro veloce, scegliamo quella oro.

La suite Gold è grande con un letto matrimoniale appoggiato ad una parete dagli angoli arrotondati di un intenso oro scintillante. Dalla parte opposta una serie di finestre che affacciano su via Bonomelli, sul tetto un grande lucernario per vedere le stelle, vicino all’ingresso una grande scrivania di design dove troviamo le credenziali di accesso al wi-fi gratuito, un comodo salottino e sulla parete opposta una grande Jacuzzi. Il bagno con un ricco set di cortesia e una grande doccia è raccolto e intimo.

Al piano -1 troviamo un grazioso centro benessere con annessa palestra, e la sala colazioni che di affaccia sul cortile interno in stile industriale dove durante la bella stagione è possibile far colazione. Il buffet è ricco di cereali, croissant torte, succhi di frutta, salumi e formaggi locali di ottima qualità, ma la cosa che più abbiamo apprezzato sono stati i pancake appena fatti ricoperti di sciroppo d’acero.

La pulizia di tutto l’hotel è ottima, tutto il personale è altamente professionale, pronto a farti sentire coccolato con gentilezza e discrezione.

Una bellissima esperienza al DelleArti Design Hotel, sicuramente da ripetere, magari proprio in occasione del Natale. Se avete un paio di giorni liberi fateci un pensierino.

Photo: Guido Prosperi #Ilviaggiatoreinstancabile